Home

Sono tanti i motivi per cui le persone si perdono e si allontanano dalla società, per esempio persone con demenza, o autismo, disabili mentali o fisici, giovani o bambini con bisogno di aiuto, persone con un burnout, ecc. O persone che semplicemente non si sentono bene, che rimangono “bloccate”. Il progetto La Fattoria Verde offre a tutte queste persone un luogo sicuro, dove ognuno può essere se stesso, dove il tempo si ferma un attimo per sentire in pieno il benessere della natura, senza fretta, seguendo il ritmo della natura, un luogo dove (ri)trovare le forze e svilupparsi. Coltivano insieme o si prendono cura degli animali, e così sentono che contribuiscono alla società. Che questo abbia un effetto curativo per molte persone è indiscutibilmente dimostrato dalle ricerche scientifiche indipendenti. Si sentiranno meglio prendendosi cura di piante o animali insieme ad altre persone.

 

La Fattoria è accogliente e personale e offre ai partecipanti un ritmo naturale, trascorrendo molto tempo all’aria aperta. Ognuno si rimbocca le maniche e contribuisce al tutto. I partecipanti e gli accompagnatori preparano il cibo insieme e consumano un buon pasto insieme. I participanti vengono stimolati sulle loro competenze, le loro forze e ne impareranno altre, che rafforza la loro autostima e che spesso li aiuta a reintegrarsi nella società, forse anche trovando un lavoro retribuito.
Questo assicura che tutti capiscono di essere importanti, apprezzati e parte della società.